Cliente
Privato
Tipologia
Residenza
Anno
2016
Luogo
Oria
Stato
In corso
Superficie
260 mq

casa roda

Volumi elementari, monolitici per un edificio con un valore simbolico accentuato e drammatizzato dal gioco delle luci e delle ombre.

La casa è stata sviluppata con l’unione e l’estrazione di volumi semplici dalle linee nitide, che creano una composizione in cui sull’orizzontalità del piano principale, in sui s’innesta il porticato d’ingresso, spicca il volume alto della zona giorno che dà invece slancio verticale.

All’interno, la sensazione ricercata è la stessa dell’esterno; la luce scende dai lucernari posti al culmine di due volte tronco-coniche che definiscono un suggestivo spazio living a metà tra tradizione e spazio voltato, modernità e spazio ricercato La luce appunto è la protagonista del progetto; scende dall’alto e si diffonde come se fosse una grande lampada naturale, generando suggestioni differenti a seconda dell’orario o della stagione.

Con le sue pareti prevalentemente bianche, pavimenti in legno naturale e l’utilizzo di dettagli minimali, la casa si pone in perfetta armonia con le esigenze del committente che rifugge dall’ornamento e dalle mode.